Verifica prelievi

AREA DEL SITO WWW.CHIRURGIATORACICA.ORG DEL DOTT. MARCELLO COSTA ANGELI


    Home sala operatoria broncoscopia link disclaimer       

Su
La procedura
Assistenza paziente
Metodiche
Protezioni
disinfezione
Apparecchiature
Verifica prelievi
Verifiche materiali
Protocollo

Noi aderiamo ai principi della carta HONcode della Fondazione Health On the Net

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Verifica qui

 CONTROLLO E CODIFICA DEL MATERIALE PRELEVATO

 I lavaggi, i brushing, gli agoaspirati e le biopsie sono i campioni ottenibili in broncoscopia

BAL (lavaggio bronchiolo alveolare)

Eseguito in pazienti con sospetta sarcoidosi

se ricoverato richiedere esame tramite web:

- ematico di sottopopolazione nove parametri

-di sottopopolazione nove parametri su broncolavaggio

se paziente ambulatoriale far eseguire esame ematico presso centro prelievi, ed eseguire broncolavaggio in broncoscopia, da far codificare al centro prelievi

Non serve fissare il campione, al termine dell’esame etichettare con l’identità del paziente e inviare al laboratorio col relativo foglio d’accompagnamento.

 

Lavaggi bronchiali

Il liquido è aspirato in appositi contenitori sterili.

Esame microbiologico in paziente ricoverato richiedere esame tramite web

In paziente ambulatoriale far  codificare al centro prelievi.

Il campione microbiologico non deve essere fissato

Il campione citologico viene fissato con 1 cc di sodio citrato ogni 10 cc di lavaggio, al termine dell’esame etichettare con l’identità del paziente e inviare al laboratorio col relativo foglio d’accompagnamento.

Brushing

Per l’esecuzione di Brushing colturale si usano appositi spazzolini monouso, sterili, protetti e con un tappo di cera nella parte distale (per preservare da un’eventuale contaminazione).

Gli spazzolini per citologia sono monouso e sterili.

Il campione microbiologico non deve essere fissato, lo spazzolino è tagliato con forbice sterile e in seguito inserito in una provetta sterile.

Il campione citologico è strisciato sui vetrini e fissato con Citospray. Successivamente i vetrini vanno riposti in un porta vetrini e etichettati con l’identità del paziente e inviati col relativo foglio di accompagnamento

Biopsia

E’ asportato un campione per esame istologico.

Le pinze, anche se pluriuso, devono essere sterili poiché considerate strumenti critici

Il campione prelevato per ricerca istologica, è riposto in un contenitore con  Soluz. Fisiol. e successivamente fissato con Formalina al 10 % .

Al termine dell’esame etichettare con l’identità del paziente e inviare al laboratorio col relativo foglio d’accompagnamento.

 

Agobiopsia transbronchiale

 

Viene aspirato materiale per campione citologico.

Gli aghi Menghini sono sterili e monouso, la guida viene sterilizzata.

Il campione aspirato è posto sui vetrini e successivamente strisciato, fissato con Citospray.  Successivamente i vetrini vanno riposti in un porta vetrini ed etichettati con l’identità del paziente e inviati col relativo foglio da accompagnamento.

Questa pagina è stata aggiornata il :19/02/2011

Su

 

 

Potete inviare a WebmasterAzienda un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.  Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11/12/13 - Azienda
Ultima aggiornamento  in data : 21 aprile 2013