TRACHEA

AREA DEL SITO WWW.CHIRURGIATORACICA.ORG DEL DOTT. MARCELLO COSTA ANGELI
   Home Disclaimer       

Su
ESOFAGO
PARETE-DIAFRAMMA
PNEUMOTORACE
DRENAGGIO
TRACHEA
TUMORI ESOFAGO
MEDIASTINOSCOPIA
VERSAMENTI
EMPIEMA
DIVERTICOLI
BRONCHIECTASIE
ALTRE MALATTIE
Strutture
Preoperatorio

Questa pagina è stata aggiornata in data: 01/03/2011
Diagnosi: 

bullet 519.1 stenosi tracheale Procedure: 
bullet 31780 resezione della stenosi tracheale ed anastomosi, cervicale; 
bullet 1781 resezione della stenosi tracheale ed anastomosi, cervicotoracica 

Indicazione chirurgica: 

bullet 1) ostruzione delle vie aeree 

Conferma dell'indicazione: 

bullet 1) stridore 
bullet2) dispnea 3) tirage 
bullet 4) ipossia 
bullet5) Rx stratigrafia della trachea dimostrativa 
bullet 6) Tc del collo e del torace superiore 

Controindicazioni: 

bullet 1) coagulopatia 

Azioni prima della procedura: 

bullet 1) revisione delle radiografia pertinenti 
bullet 2) definire una diagnosi etiologica 
bullet 3) considerare tutte le opzioni terapeutiche 
bullet 4) consulenza otorinolaringoiatrica quando è coinvolta la laringe 
bullet 5) consulenza anestesiologica 
bullet 6) broncoscopia (strumentazione rigida disponibile) 
bullet 7) disponibilità di adeguata attrezzatura in caso di ostruzione tracheale acuta 
bullet8) il chirurgo deve essere in sala operatoria all'induzione dell'anestesia 
bullet 9) steroidi e trattamento laser sono trattamenti inadeguati nel maggioranza dei casi 
bullet10) evitare, se possibile, praticare una tracheostomia in tessuto sano prima del trattamento chirurgico definitivo

 Azioni durante la procedura: 

bullet 1) posizione del paziente adeguata 
bullet 2) confermare la posizione del tubo endotracheale 
bullet 3) incisione cervicale con o senza sternotomia parziale 
bullet 4) dissezione dell'area stenotica compresa una zona normale sopra e sotto la stenosi tracheale 
bullet 5) salvaguardare i nervi ricorrenti 
bullet 6) incidere la trachea distante dalla stenosi 
bullet 7) intubazione della trachea distante dalla stenosi 
bullet 8) resecare la stenosi 
bullet 9) se necessario, procedere all'allungamento laringeo 
bullet 10) anastomizzare la trachea (con filo riassorbibile) e durante questa procedura avanzare il tubo endotracheale nella parte distale della trachea 
bullet 11) sutura dell'incisione 
bullet 12) se necessario, fissare la testa in flessione 
bullet 13) estubare il paziente con l'anestesista 

Azioni dopo la procedura: 

bullet 1) accompagnare il paziente nella recovery room o in terapia intensiva 
bullet2) mantenere la testa del paziente flessa 
bullet 3) disponibilità di personale pratico nel trattare l'insufficienza respiratoria 
bullet4) monitoraggio dell'emogasanalisi 
bullet 5) aspirazione endotracheale quando necessario 
bullet 6) trattamento idro-elettrolitico
bullet  7) preparare per possibile disfagia ed insufficienza respiratoria
bullet  8) fibrobroncoscopia quando necessario 
bullet 9) disponibilità di stent tracheale in caso di necessità 

Risultati: 

bullet 1) risoluzione dell'ostruzione tracheale 
bullet 2) dimissione dall'ospedale entro 12 gg dall'intervento chirurgico 

Complicazioni: 

bullet 1) enfisema sottocutaneo 
bullet 2) riduzione della funzionalità respiratoria 
bullet 3) pneumonia, da aspirazione o batterica 
bullet 4) recidiva della stenosi 
bullet 5) mediastinite 

Bibliografia: 

1- Shields TW. General thoracic surgery. 4th ed. Philadelphia: Lea & Febiger, 1994.

 

Su

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo

 standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica


Verifica qui

 

Potete inviare a WebmasterAzienda un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11 - Azienda Ultimo aggiornamento in data : 22 maggio 2011