LA RIMOZIONE

AREA DEL SITO WWW.CHIRURGIATORACICA.ORG DEL DOTT. MARCELLO COSTA ANGELI
     Home La storia Nel neonato Nella pneumo Disclaimer Pagina principale 1        

Su
LA CLINICA
LA PRATICA
L'ASSISTENZA
CARATTERITICHE
L'INFORMATIVA
LA RIMOZIONE

 La rimozione dei drenaggi del torace:

Ia precauzione principale da rispettare sempre  nella rimozione dei drenaggi del torace consiste nell’impedire l’ingresso dell’aria nel cavo pleurico.

bullet

  Questo è possibile poichè il foro più prossimale del drenaggio dista spesso ca 30 cm dall’apice del drenaggio stesso. Quindi anche se il drenaggio venga clampato all’atto di rimozione è sempre possibile l’ingresso di aria in cavo pleurico nel tempo che intercorre tra la fuoriuscita del primo foro e la completa rimozione del drenaggio stesso.

bullet

 La manovra va quindi affettuata con la seguente modalità:

bullet

* Preparazione del paziente; che si posiziona come nella manovra di inserzione

bullet

 * Preparazione del campo; con dispiegamento del set da medicazione

bullet

 * Approntamento di una arcella sterile, e della pinza mettiagrafes e della agrafes di chiusura o in alternativa di un punto di sutura ( Syntofil 0 )

bullet

* Disinfezione della cute nel punto di ingresso del tubo di drenaggio avendo già approntato un telo ( traversa ) di protezione del letto al di sotto del fianco in cui si trova posizionato il drenaggio

bullet

 * Si invita il paziente a respirare profondamente e quindi si invita a bloccarsi di colpo a fine espirazione trattenendo il fiato.

Quando si è certi che il paziente abbia imparato ad eseguire la manovra correttamente si procede alla rimozione del drenaggio on questa procedura:

bullet

- Il personale di assistenza si posiziona alla destra del medico operatore

bullet

 - Si invita il paziente a produrre una inspirazione profonda

bullet

 - Al termine della massima ispirazione gli si ordina di trattenere il fiato ( non riprendere la nuova inspirazione  onde bloccare la forza aspirativa aerea polmonare nell’atto di rimozione de tubo )

bullet

- In questo  momento si sfila velocemente il tubo di drenaggio pinzando con le dita della mano sx la cute ad asola nel punto di inserzione del drenaggio

bullet

 - Una volta fuoriuscito il drenaggio viene a cadere sulla traversa, opportunamente predisposta all’uopo come sopra descritto, ed il personale di assistenza riceve il drenaggio avvolgendolo nella traversa stessa, evitando quindi schizzi da versamenti e contatti ematici con gli operatori e con il letto

bullet

  L’operatore libero della mano dx e trattenendo la cute con la mano sx chiude il foro di tramite del drenaggio applicando la apposita agrafes

bullet

Terminata quest’ultima operazione il paziente può riprendere la respirazione

bullet

Una volta in posizione la agrafes metallica si protegge la ferita con una garza spessa fissata con cerotto

bullet

 L’agrafes può essere in genere rimossa dopo 2 giorni lasciando in sede gli altri 2 punti in filo; questi verranno rimossi dopo  ca altri 5/6 giorni

 Questa pagina è stata aggiornata in data :28/02/2011

Su

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo

 standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica


Verifica qui

 

Potete inviare a WebmasterAzienda un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11 - Azienda Ultimo aggiornamento in data : 22 maggio 2011