Manutenzione

AREA DEL SITO WWW.CHIRURGIATORACICA.ORG DEL DOTT. MARCELLO COSTA ANGELI
     Home La storia Nel neonato Nella pneumo Disclaimer Pagina principale 1        

Su
Verifiche
Manutenzione
Medicazioni

 Questa pagina è stata aggiornata in data :28/02/2011

LA MANUTENZIONE DEL SISTEMA

Quanto alla manutenzione del drenaggio, non è altro che il passo successivo alle verifiche, consistente al ripristino del normale funzionamento del sistema. 

Non bisogna mai attendere il completo deterioramento dei meccanismi di sicurezza o protezione presenti ma bisogna sempre intervenire “ prima “ che l’evento negativo si presenti.

Per cui

bullet

    se : i tubi sono parzialmente ostruiti bisogna disostruirli precocemente;

bullet

    se : i cerotti di connessione sono sporchi o allentati bisogna cambiarli;

bullet

    se : la quantità d’acqua del bottiglione è ridotta bisogna ricostituirla;

bullet

    se : invece la quantità raccolta è elevata ( per notevole perdita ) 

bullet

    bisogna ripristinare lo stato ideale di 2 cm di pescaggio dell’asticella immersa poichè sarebbe eccessiva la resistenza ai fluidi ed ai gas opposta da simile quantità di raccolta nei confronti della normale fisiologia espiratoria dell’atto respiratorio del paziente.

Sempre in questo ambito va annoverato la cura da porre nel cambio periodico del sistema di raccolta 

bullet

    che va effettuato almeno ogni 24 ore con tecnica di assoluta asepsi 

bullet

    e con materiale sterile a

bullet

    annotando diligentemente l’orario dell’avvenuto cambio 

bullet

    e la qualità e quantità dei secreti rimossi.

Fondamentale ricordarsi sempre che

bullet

  il drenaggio va chiuso ogni qualvolta si procede al cambio della raccolta 

onde impedire l’accesso dell’aria al cavo pleurico per il richiamo aspirativo della respirazione. 

bullet

   altrettanto fondamentale è ricordarsi di riaprire il drenaggio

bullet

 dopo l’avvenuto cambio

bullet

 assicurandosi poi 

bullet

con lo stimolo della tosse 

bullet

e con il soffio ripetuto 

bullet

che in questa operazione non si sia verificata l’ostruzione del drenaggio 

bullet

e che la sua funzionalità si  sia conservata dopo la nostra operazione di cambio del bottiglione di raccolta.

In caso di uso di sistema aspirativo,

 bisogna sempre effettuare il controllo del sistema assicurandosi 

bullet

    che la forza aspirante a muro sia idonea 

bullet

valutando il gorgoglio dell’ acqua nel cilindro della Janneret

bullet

 che sarà valido se è “ allegro “ a tubo aspirante a valle completamente chiuso.

bullet

La mancanza del suddetto gorgoglio è indice di mancata forza aspirante. 

bullet

Il gorgoglio deve essere pressochè assente quando il tubo aspirante a valle della trappola sia libero in aria;

bullet

 viceversa la presenza di vivace gorgoglio in questo ultimo caso significa che esiste un mal funzionamento a valle della janneret ( spesso a livello della membrana della trappola ).

Prodigarsi per la corretta consegna sul drenaggio  

    significa riportare alla conoscenza del turno successivo e dell’altro personale di assistenza tutte le informazioni utili ad individuare rapidamente le necessità di quel particolare paziente portatore del drenaggio, i cui dati sul drenaggio stesso sono spesso la prima cura della sua salute e l’impegno per la sua guarigione.

Su

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo

 standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica


Verifica qui

 

Potete inviare a WebmasterAzienda un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11 - Azienda Ultimo aggiornamento in data : 22 maggio 2011