CRICOTIROID.

AREA DEL SITO WWW.CHIRURGIATORACICA.ORG DEL DOTT. MARCELLO COSTA ANGELI
    Home CRICOTIROID. RIA.CARD-POLM. IL DOLORE SCORE DISCLAIMER       

Questa pagina è stata modificata in data :28/02/2011

La CRICOTITOIDOTOMIA è una valida alternativa all'intubazione tracheale, quando quest'ultima non è possibile o non si vuole effettuare.

Diversi sono i kit in uso. Uno dei più diffusi, il MINITRAC, è costituito da:

bullet

  una cannula di 4 mm di diametro interno provvista di un collaretto

bullet

  un mandrino introduttore

bullet

  un bisturi con dispositivo di sicurezza per evitare l'affondamento ni piani cutanei

bullet

  un raccorso standard di 15 mm di diametro

bullet

  una linguetta per fisare il collaretto

Tecnica:
 

bullet

  La tecnica prevede il paziente in decubito dorsale con la testa all'indietro.

bullet

  Si fa una preparazione preoperatoria della cute individuando la membrana cricotiroidea mediante palpazione con l’ indice sinistro. Se, nei soggetti con collo grosso o adiposo, non si riesce a reperire la membrana. Si può infiltrare la zona con un pomfo di lidocaina al 2%.

bullet

  Tenendo la lama del bisturi orientata perpendicolarmente alla cute si pratica una incisione mediana di 1 cm a livello della membrana cricotiroidea. Tenendo la cute premuta contro la laringe durante la estrazione si evita la perdita di allineamento fra foro cutaneo e foro di membrana.

bullet

  Si inserisce tubo e mandrino.

bullet

  Si fa avanzare il tubo, tenendo ferma l'estremità del mandrino, fino a che il collaretto non arriva a contatto con la cute. La manovra di avanzamento deve essere fatta con le dovute cautele, facendo ben attenzione a non incontrare ostacoli di sorta.

bullet

  Tenendo ferma la flangia della cannula si sfila il mandrino.

bullet

  Si fissano le fettucce avvolgendole attorno al collo.

bullet

  Dopo avere aspirato le secrezioni si può ventilare e quindi controllare radiologicamente la posizione del catetere.

Si può verificare emorragia nella sede di incisione, che peraltro può ridursi o cessare con il posizionamento della cannula.  False strade, enfisema sottocutaneo, sono dovuti ad errori tecnici durante le diverse fasi della procedura.  E' bene accennare che la puntura della membrana cricotiroidea è possibile effettuarla in condizioni di estrema URGENZA, anche senza avere a disposizione un kit specifico, ma soltanto un agocannula di calibro adeguato (superiore a 16 gauge ) e un raccordo standard per tubo tracheale 3,5 che si adatta bene al cono dell'ago e permette il collegamento con un sistema di erogazione di ossigeno. Questa costituisce una pratica di emergenza  ed alternativa, capace di mantenere la sopravvivenza del paziente, senza ristabilire una ventilazione efficace.

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo

 standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica


Verifica qui

 

Potete inviare a WebmasterAzienda un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11 - Azienda Ultimo aggiornamento in data : 22 maggio 2011